Sono una home stager certificata HSP (Home Staging Professional) capace di valorizzare una casa o un appartamento a costi molto più contenuti di un architetto.

Instagram feed

+39 338 126 6916 | +39 334 131 0335
info@clairedresseno.it | giorgiapelliccia1@gmail.com

Blog

HomeDesign‘Tropical‘: l’esuberante tendenza d’arredo estiva
Tropical

‘Tropical‘: l’esuberante tendenza d’arredo estiva

Con l’arrivo della bella stagione la natura diventa rigogliosa, aumentano le ore di luce e ci viene voglia di colori e di leggerezza.. anche in casa!

Sarà per questo motivo che da qualche anno una delle tendenze d’arredo estive più in voga è lo stile ‘Tropical’ che gioca in modo raffinato con esuberanza e freschezza tra natura ed artificio.

Esotico, naturale e vagamente vintage, ricco di pattern con palme, fenicotteri, ananas e cactus ma anche legni scolpiti, tavolini in bambù, sedute sospese in vimini e tappeti di corda a tessitura piatta, lo stile ‘Tropical’ fa dimenticare la città in cui si è immersi, trasformando ogni ambiente in un piccolo angolo di paradiso con scorci naturali di grande impatto visivo.

La palette ‘Tropical’ ha di base colori naturali, dalle tonalità verdi, al cachi, tortora e beige con tocchi di giallo, arancione, corallo e rosa, rigorosamente saturi e accesi. In poche parole: la natura tropicale. Tra i dettagli di ispirazione vintage spiccano le carte da parati rese sfacciate dalle stampe ‘jungle’, con pattern che riproducono giganti foglie di banano, verdeggianti palme o tucani con il loro becco arancione. Le pareti che invece rimangono bianche, sono spesso decorate con stampe d’ispirazione botanica o caraibica e quadri come ad esempio ‘Tahiti’ di Gauguin.

Pattern che riproducono giganti foglie di banano, verdeggianti palme o tucani con il loro becco arancione.

La camera da letto in stile ‘Tropical’ si rinfresca grazie al meraviglioso letto a baldacchino con un tendaggio dal filato naturale, chiaro e leggero, in grado di trasformare l’ambiente in uno di quei luoghi di vacanza esotici, incontaminati e lontani in cui sogniamo di immergerci durante tutto l’anno.

E per i più audaci il mio consiglio è quello di osare con un tocco kitsch: i neon. Verdi, gialli o rosa, raffiguranti palme, ananas o fenicotteri, per accendere di colore librerie, mensole o pareti, l’armadietto in bagno o la cappa della cucina, insomma, le soluzioni sono infinite e divertenti. L’ingrediente segreto? Un pizzico di colorata follia.

Sono una home stager certificata HSP (Home Staging Professional) capace di valorizzare una casa o un appartamento a costi molto più contenuti di un architetto.

POSTA UN COMMENTO